Aesthetics of disaster. Biotechnologies as a creative process for the enhancement of earthquake-hit areas

Il mio progetto è stato selezionato per la conferenza scientifica TTT2020 (26-28 novembre, University of Applied Arts, Vienna). Parlerò della possibilità di valorizzare le aree terremotate attraverso un processo creativo con utilizzo di biotecnologie. Il lavoro ha preso in esame la “zona rossa” di Capodacqua di Arquata del Tronto. Il titolo del paper è: Aesthetics of disaster. Biotechnologies as a creative process for the enhancement of earthquake-hit areas.

Arte transgenica. Presentazione del libro in videoconferenza.

In collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Bologna e la Pisa University Press, presenterò il mio libro in videoconferenza. L’appuntamento è per venerdì 15 maggio!
Intervengono:
Claudia Napolitano (Amministratore unico della Pisa University Press).
Carmen Lorenzetti (Docente di ultime tendenze nelle arti visive – Accademia delle Belle Arti di Bologna).

Locandina dell’evento

Importante riconoscimento per “Postinterface”

Un importante riconoscimento è stato attribuito alla rivista Postinterface, il web magazine che dirigo dal 2012.
L’International Institute of Knowledge Management (TIIKM) con sede a Pita Kotte (Sri Lanka), in collaborazione con la Concordia University (Montreal), ha scelto Postinterface (http://www.postinterface.com) come media partner per lasesta edizione dell’International Conference on Arts and Humanities (ICOAH). La conferenza scientifica si svolgerà dal 19 al 20 settembre prossimo a Kuala Lumpur (Malesia) e affronterà il tema della “Decolonizzazione nelle arti e nelle discipline umanistiche”. Postinterface è una rivista in lingua inglese e si occupa di creatività, scienza e nuove tecnologie. La collaborazione con l’International Institute of Knowledge Management è un risultato importante perché riconosce l’attività che Postinterface ha sviluppato in questi anni a livello internazionale. Postinterface aderisce a questa iniziativa insieme ad importanti partner accademici come l’Ankara University e l’University of the Visual and Performing Arts (Colombo)”. Informazioni: https://fineartsconference.com