La voce “Postinterface” su EduEDA – The EDUcational Encyclopedia of Digital Arts

EduEDA L’uomo del XXI secolo vive totalmente immerso in un universo tecnologico e in una società dell’informazione da cui prende forma una realtà virtuale che scorre parallelamente a quella reale. Si è sempre stati abituati a fare una distinzione fra ciò che è reale da ciò che è virtuale ma la condizione al giorno d’oggi è tale da aver reso non più ben definita la questione ma anzi i confini sembrano quasi spariti lasciando spazio a un nuovo territorio denominato dal critico d’arte Mario Savini “Postinterface”. Full text

Mario Savini

Mario Savini, Postinterface

Il libro Postinterface

Università di Teramo. Un incontro per parlare di condizioni Postinterface


Università degli Studi di Teramo. Facoltà di Scienze della Comunicazione
. Giovedì 29 novembre p. v. dalle ore 10.30, su invito della Prof.ssa Raffaella Morselli (Direttore di Dipartimento e docente di “Comunicazione artistica multimediale”), terrò una lezione dal titolo “Postinterface. L’evoluzione connettiva e la diffusione del pensiero plurale”. L’incontro sarà l’occasione per presentare “UniTE Dead Drop”, ufficializzando l’adesione dell’Università di Teramo al progetto dell’artista tedesco Aram Bartholl.

UniTE Dead Drop

UniTE Dead Drop